FP CGILPOTENZA

Funzione Pubblica CGIL

Seguici su

Universo salute: subito tavolo di confronto

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

La vertenza che investe la struttura di riabilitazione ex DON UVA di Potenza si sta inasprendo e si aggrava enormemente poiché cresce il numero dei lavoratori a rischio di sospensione dal servizio, come comunicato dalla Presidenza di Universo Salute. E’ giunta, pertanto, l’ora della mobilitazione e della necessità di fare la massima chiarezza su una vertenza che se non ricomposta si ripercuoterà sulla condizione dei lavoratori e dei pazienti. Da quanto apprendiamo, mentre il tavolo di confronto tra Universo Salute, Regione e ASP ,come richiesto da S.E il Prefetto, è ancora aperto per ricercare la soluzione alla vertenza ,la Presidenza della struttura riabilitativa ex Don Uva ha preannunciato che sospenderà dal servizio altri lavoratori, in aggiunta ai 28 già in FIS, in conseguenza della riclassificazione da parte dell’ASP dei pazienti ortofrenici per i quali viene indicato un setting assistenziale diverso, secondo Universo Salute, da quello di cui realmente avrebbero bisogno in quanto affetti da pluripatologie acclarate e riconosciute. Nel sollecitare ASP e Assessorato alla Salute affinché riaprano con immediatezza un tavolo di confronto con Universo Salute, chiediamo nuovamente l’intervento del Prefetto di Potenza per la risoluzione di una vicenda che mette in discussione decine di posti di lavoro nonché gli effettivi bisogni assistenziali di pazienti molto fragili e che non hanno alcun sostegno dalle famiglie, ragione per cui non possono compartecipare alle spese di assistenza come richiede invece l’ASP. Confermiamo pertanto lo stato di agitazione di tutte le lavoratrici e i lavoratori preannunciando nei prossimi giorni ulteriori forme di protesta richiamando a responsabilità tutti, Universo Salute, Regione e ASP. La mobilitazione e le proteste continueranno fino a quando non sarà data certezza al futuro dei lavoratori e dei pazienti del Centro di Riabilitazione ex Don Uva di Potenza.